Problema Login WordPress come risolvere

Non riesco ad accedere a wp-admin

Non riesci ad accedere a WordPress? Ecco come come risolvere velocemente e come ripristinare la bacheca wp-admin

Durante un tentativo di accesso al pannello di amministrazione (wp-admin) possono verificarsi alcuni errori. Prima di seguire i consigli sotto riportati, assicurati di aver digitato correttamente l’indirizzo URL che ti permette di visualizzare la schermata di login WordPress: “nomedominio/wp-admin” o l’indirizzo URL personalizzato.

Svuota la cache del Browser e cancella i cookie

Durante le sessioni utente è possibile riscontrare alcuni problemi di funzionalità e di visualizzazione a causa dei cookie e della cache. Prova a cancellare i cookie di navigazione e la browser cache (impostazioni/cronologia/cookie).

Come cancellare la cache e i cookie in Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome;
  2. Fai clic sul menu (composto da 3 bullet verticali) in alto a destra;
  3. Fai clic su Altri strumenti > Cancella dati di navigazione;
  4. In alto, scegli un intervallo di tempo. Per eliminare tutto, seleziona “dall’inizio”;
  5. Seleziona le caselle “Cookie e altri dati dei siti” e “Immagini e file memorizzati nella cache”;
  6. Fai clic su “Cancella dati”.

Come cancellare la cache e i cookie in Firefox:

  1. Apri Firefox;
  2. Fai clic sul menu (composto da 3 linee orizzontali) in alto a destra;
  3. Fai clic su Cronologia > Cancella cronologia recente;
  4. In alto, scegli un intervallo di tempo da cancellare. Per eliminare tutto, seleziona tutto;
  5. Seleziona le caselle “Cookie” e “Cache”;
  6. Fai clic su “Tutto”.

Come cancellare la cache e i cookie in Safari:

  1. Apri Safari;
  2. Fai clic sulla voce “cronologia” che si trova barra in alto;
  3. Scegli un intervallo di tempo da cancellare;
  4. Fai clic su “Cancella”.

Come cancellare la cache e i cookie in Opera:

  1. Apri Opera;
  2. Fai clic sulla voce “Menu” in alto a sinistra;
  3. Fai clic su Impostazioni > Privacy e sicurezza > Cancella dati di navigazione;
  4. Scegli un intervallo di tempo da cancellare. Per eliminare tutto, seleziona tutto;
  5. Seleziona le caselle “Cookie” e “Immagini memorizzate nella cache”;
  6. Fai clic su “Cancella dati di navigazione”.

Come cancellare la cache e i cookie in Microsoft Edge:

  1. Apri Edge;
  2. Fai clic sulla voce “Menu” in alto a destra;
  3. Fai clic su Impostazioni > Privacy;
  4. Fai clic su “Cancella dati di navigazione”.

Genera un nuovo file .htaccess

Il file .htaccess si trova nella root principale del web server ed è solitamente nascosto per ragioni di sicurezza.

  1. Accedi al tuo account di hosting;
  2. Fai clic su “public_html” o “htdocs”
  3. Individua il file “.htaccess,” qualora fosse nascosto per riuscirlo a visualizzare e modificare è necessario individuare la sezione impostazioni di Cpanel o Plesk ed abilitare la “visualizzazione dei file nascosti“.
  4. Individuato il file “.htaccess” clicca con il tasto Dx del mouse e seleziona modifica;
  5. Cancella tutto il contenuto e inserisci il codice per ripristinare il file .htaccess;
  6. Fai clic su “Salva” e hai concluso.

Controlla i permessi dei file e le autorizzazioni WordPress

  1. Accedi al tuo account di hosting e vai su cPanel/Plesk > File Manager;
  2. Per visualizzare tutti i file e le cartelle Fai clic su “public_html” o “htdocs”;
  3. Fai un click con il tasto Dx del mouse e seleziona “autorizzazioni cartelle” sui file e le cartelle per visualizzare le autorizzazioni assegnate;
  4. Per le cartelle assicurati di aver impostato (744 o 755);
  5. Per i file assicurati di aver impostato (644 o 640).

Effettua un reset della Password

Prova a recuperare la password di accesso utilizzando la funzione nativa WordPress, nel caso in cui ciò non fosse possibile puoi modificare la password da PhpMyAdmin, vediamo come:

  1. Accedi al database (PhpMyAdmin);
  2. Seleziona la tabella wp_users;
  3. Individua l’utente admin e fai clic su “modifica utente”;
  4. Seleziona la voce “user_pass”, cancella la password criptata che si trova all’interno del campo “valore”, seleziona il campo “Funzione > MD5” inserisci la nuova password;
  5. Fai clic su “esegui” per applicare le modifiche.

Disattiva i Plugin

L’installazione o l’aggiornamento di alcuni plugin possono determinare problemi di accesso WordPress, e non avendo la possibilità di intervenire dal pannello di amministrazione è necessario disattivarli tramite interfaccia Server o Client FTP.

  1. Accedi al tuo account di hosting e vai su cPanel/Plesk > File Manager;
  2. Fai clic su “public_html” o “htdocs” e fai clic sulla cartella wp-contents;
  3. Individua la cartella “Plugins”
  4. Clicca con il tasto DX e rinomina la cartella in “Pluginsx”
  5. Controlla se puoi accedere alla tua pagina wp-login, se ciò fosse possibile vuol dire che un plug-in sta causando un problema di incompatibilità o conflitto sul tuo sito.
  6. Rinonima la cartella “Pluginsx” nuovamente in “Plugins”;
  7. Accedi a WordPress e attiva i plugin uno alla volta, ed esegui un check del sito sito a quando non riscontri nuovamente problemi di accesso.

Disattiva il tema

Il tuo tema potrebbe compromettere la tua pagina wp-admin. Come accede per i plugin per disabilitare manualmente i tuoi temi WordPress è necessario intervenire interfaccia Server o Client FTP.

  1. Accedi al tuo account di hosting e vai su cPanel/Plesk > File Manager;
  2. Fai clic su “public_html” o “htdocs” e fai clic sulla cartella wp-contents;
  3. Individua la cartella  del tuo tema in uso;
  4. Clicca con il tasto DX e rinomina la cartella in “Nometema-x”, questo attiverà automaticamente un tema WordPress predefinito.
  5. Controlla se puoi accedere alla tua pagina wp-login, se ciò fosse possibile vuol dire che il tema in uso sta causando un problema di incompatibilità o conflitto sul tuo sito.
  6. Controlla se puoi accedere alla tua pagina wp-login. Se l’errore è scomparso, il problema è stato causato dal tuo tema.

Ripristina il sito da una copia di Backup

Se disponi di un backup prova ad eseguire un ripristino completo, con buone probabilità risolverai i problemi di accesso a WordPress.

Dopo aver ripristinato il backup, potrai accedere alla tua pagina wp-admin, a questo punto cerca di individuare la causa che ha determinato i problemi di accesso a WordPress.

Reinstalla WordPress

Se nonostante il ripristino non riesci ad accedere prova a reinstallare WordPress seguendo le istruzioni ufficiali.

Chiedi supporto al tuo Hosting Provider

Se dopo aver reinstallato WordPress non riesci ad accedere prova a chiedere supporto al reparto tecnico del tuo Hosting provider.

Richiedi l’intervento di un professionista e ottieni assistenza WordPress risolutiva

Se nonostante i tentativi non sei riuscito a risolvere l’unica cosa che ti rimane da fare è quella di richiedere l’intervento di un professionista che riesca a fornirti assistenza WordPress e a risolvere i tuoi problemi.

Leonardo Spada Web Designer e Consulente SEO
Articoli correlati