SEO: cos’è e come funziona per Google

SEO cosa è

SEO: cos’è, acronimo e significato in Italiano di Search Engine Optimization

SEO è l’acronimo di “Search Engine Optimization” che in Italiano vuol dire ottimizzazione per i motori di ricerca. La SEO stabilisce un insieme di tecniche di ottimizzazione che permettono ai siti web di ricevere gratuitamente traffico organico dai risultati di ricerca Google.

La finalità dell’ottimizzazione SEO è quella di migliorare il posizionamento organico del tuo sito web senza utilizzare gli spazi pubblicitari a pagamento dei motori di ricerca. La SEO è una disciplina che permette a chiunque di ottenere uno spazio nella prima pagina dei risultati di ricerca e nel medio-lungo termine può incidere sulla crescita del fatturato aziendale.

Il professionista che si occupa di ottimizzazione per i motori di ricerca è il Consulente SEO. Le ottimizzazioni svolte dai Consulenti SEO servono a velocizzare il processo di scansione dei crawler e a facilitare per Google il lavoro di analisi e comprensione dei contenuti.

SEO: Pro e Contro

Quali sono i reali vantaggi che ottieni con la SEO?

  • È gratis: l’ottimizzazione per i motori di ricerca non richiede nessun costo. Il posizionamento organico è determinato dalla pertinenza e dalla qualità dei contenuti che un sito web mette a disposizione per gli utenti.
  • Riduci i costi pubblicitari: se riesci a posizionarti in cima nei risultati di ricerca sarai in grado di acquisire click verso il sito web e potrai disattivare o ridurre il numero di banner a pagamento attivi.
  • Acquisisci clienti in tutto il mondo: si stima che su Google vengano effettuate circa 63000 ricerche al secondo e che più del 40% degli acquisti online proviene dal traffico di ricerca organico, in questo contesto, la SEO rappresenta a differenza delle pubblicità pay per click l’unica vera opportunità gratuita e imparziale per raggiungere una specifica nicchia di utenti e promuovere i tuoi prodotti e i tuoi servizi.
  • Maggiore qualità dei contenuti: dato che Google premia i contenuti di qualità, chi fa SEO è sempre più invogliato a fare bene e a soddisfare i criteri di ricerca utente proponendo contenuti originali, di qualità e di facile comprensione.

Quali sono gli svantaggi?

  • Risultati lenti e difficili da raggiungere: la SEO non produce risultati tangibili nel breve periodo. Per ottenere risultati soddisfacenti è necessario lavorare intensamente ed avere tanta pazienza. Prima di arrivare in prima pagina su Google possono trascorrere mesi o addirittura anni. Quindi, se stai cercando una soluzione immediata per ottenere un incremento di visite verso il sito web, la SEO non è assolutamente una disciplina che fa per te.
  • Perdita di posizione nelle pagine di ricerca: a causa di un aggiornamento dell’algoritmo potresti riscontrare un calo drastico di posizioni e keyword. Gli aggiornamenti Google vengono rilasciati con lo scopo di migliorare l’esperienza di ricerca utente, Talvolta però, durante un update, può anche capitare di perdere posizioni in serp mandando in fumo il lavoro di anni. Tuttavia, se hai lavorato bene, senza scopiazzare e con amore, sappi che non dovrai temere assolutamente nulla.

SEO

SEO e SEM

SEM è l’acronimo di Search Engine Marketing, ovvero “attività di marketing all’interno dei motori di ricerca”. A differenza delle tecniche SEO, il posizionamento tramite SEM avviene grazie all’inserimento di annunci a pagamento nelle pagine dei motori di ricerca. Mentre la SEO si occupa di favorire la crescita del traffico organico, la SEM serve ad aumentare il flusso di utenti grazie agli annunci pubblicitari a pagamento che verranno visualizzati prima dei risultati organici.

Algoritmo Google e Posizionamento SEO

Per arrivare primi sui motori di ricerca con la SEO, bisogna innanzitutto comprendere le 3 fasi che permettono al motore di ricerca di acquisire le informazioni di una pagina web e quali sono i criteri che determinano la classificazione dei contenuti nelle pagine dei risultati di ricerca.

  1. Il motore di ricerca dispone di un programma automatizzato chiamato crawl (ma anche robot, o spider) che è in grado di scansionare le pagine web e acquisire dati e informazioni utili da: testo, link e file media. La scansione delle pagine web effettuata dai motori di ricerca nel glossario della SEO è definita crawling;
  2. Il motore di ricerca archivia i dati e le informazioni ottenute nel database;
  3. Dopo aver valutato: competenza, autorevolezza e affidabilità, il motore di ricerca classifica e posiziona i contenuti nelle pagine dei risultati di ricerca organica.

“La missione di Google è organizzare le informazioni di tutto il mondo e renderle accessibili e utili a livello globale”. Se desideri ottenere maggiori informazioni sul funzionamento della ricerca su Google ti consiglio fortemente di leggere la documentazione ufficiale Google “Il nostro approccio alla Ricerca

Tecniche SEO white e black

Come spesso accade in molte circostanze, anche la SEO può essere svolta con trasparenza o in maniera pilotata e ingannevole.

White SEO e Black SEO sono due tecniche opposte che hanno lo stesso obiettivo: migliorare il posizionamento su Google. Ad ogni modo, anche se l’intento è simile, stai certo che i risultati che arriveranno saranno totalmente differenti.

La Black SEO è un insieme di tecniche di ottimizzazione SEO, che vengono svolte cercando di ingannare e/o forzare il naturale criterio di valutazione dell’algoritmo dei motori di ricerca per aumentare velocemente il ranking di un sito web, come: inserire un numero eccessivo di parole chiave in una pagina web (keyword stuffing), inserimento di parole chiave nascoste, acquisto e scambio di link da fonti dubbie o poco autorevoli.

Utilizzando tecniche Black SEO il traffico del sito web potrà aumentare rapidamente ma sappi che questo decreterà l’inizio della fine.  Appena l’algoritmo rileverà la tecnica SEO ingannevole farà in modo di applicare una serie di penalizzazioni eliminando dalle serp buona parte o tutti i contenuti legati al nome dominio.

La White SEO è un insieme di tecniche “trasparenti e corrette” SEO che vengono utilizzate per ottimizzare il sito web con l’obiettivo di migliorare il reale valore dei contenuti di un sito web.

A differenza delle tecniche Black SEO che promettono risultati rapidi, le tecniche White SEO comportano una crescita organica lenta ma costante e richiedono maggiore sforzo e dedizione. Come già detto, I motori di ricerca, alla lunga, premiano i siti che offrono contenuti di qualità in grado di soddisfare i requisiti algoritmici e gli intenti di ricerca.

Attività SEO: on page, off page e local

  1. Attività SEO On-page: si riferisce a tutte le tecniche che possono essere eseguite all’interno del sito web con lo scopo di migliorare il posizionamento nei risultati di ricerca organica. Le ottimizzazioni interessano: il layout responsive, i contenuti, i titoli, le descrizioni, le immagini, i meta tag, ottimizzazione del crawl budget, controllo Robots.txt, Sitemap XML e verifica della velocità di caricamento delle pagine.
  2. Attività SEO Off-page: consiste in una serie di tecniche svolte al di fuori del tuo sito web con lo scopo di aumentare traffico referral e il trust del nome dominio. Le ottimizzazioni SEO Off page possono includere: link building, Brand building, blog post, guest post, email marketing e citazioni da parte di influencer.
  3. Attività SEO locale: serve a promuovere online la tua attività anche se non disponi di un sito web, e ti aiuta a raggiungere una nicchia di utenti che cercano su Google un prodotto o un servizio vicino alla loro postazione. La suite principale per svolgere SEO Local è Google my Business, uno strumento gratuito potentissimo messo a disposizione da Google.

Come fare SEO

Come fare SEO: i fattori di ranking

Alcuni dei fattori più importanti che influenzano il posizionamento SEO sono:

  • Qualità dei contenuti: le pagine del tuo sito web devono contenere informazioni uniche, originali e di reale valore per gli utenti.
  • Link interni: i link svolgono un’importante funzione per gli utenti e per i motori di ricerca. Gli utenti usano i link per visualizzare contenuti correlati e di approfondimento, i motori di ricerca utilizzano gli anchor text link per velocizzare il processo di scansione e indicizzazione di un sito web.
  • Qualità e numero di Backlink: un backlink è un collegamento link che proviene da un altro sito web. I link naturali che provengono da siti auterevoli e a tema con il tuo hanno facoltà di influenzare il sistema di classificazione di Google e di aumentare l’autorevolezza del tuo sito web.
  • Sito web responsive: oggigiorno, gli utenti, per navigare su internet, preferiscono i dispositivi mobili come: smartphone e tablet. Per arrivare in cima nei risultati di ricerca il tuo sito deve essere responsive ed ottimizzato per smartphone e dispositivi portatili.
  • Velocità di apertura pagina: la PageSpeed è un fattore determinante per migliorare la UX (User Experience) e il Posizionamento SEO. Il team di Google ha diverse volte invitato i gestori dei siti web a migliorare le performance. Per verificare la velocità del tuo sito web puoi utilizzare strumenti come Lighthouse e PageSpeed Insight.
  • Navigabilità e UX: fare SEO significa anche coinvolgere gli utenti con design e facilità di navigazione.
  • URL pagine web: non dimenticare di inserire le parole chiave principali nelle URL, questo permetterà ai motori di ricerca di identificare meglio e più velocemente il focus topic dei tuoi contenuti.
  • Meta titoli: è il titolo che viene visualizzato nella parte superiore delle schede che il motore di ricerca restituisce dopo che gli utenti effettuato una ricerca su Google. Il tag titolo deve essere: coinvolgente, di facile comprensione e pertinente al contenuto di ciascuna pagina.
  • Meta description: si trova sotto il titolo delle schede che il motore di ricerca propone nei risultati di ricerca e ormai non è considerata fattore di ranking, tuttavia ha un compito molto importante: deve suscitare interesse e invogliare gli utenti al click.
  • Ottimizzazione Tag Alt e compressione delle immagini: ottimizzare la SEO delle immagini è importante tanto quanto l’ottimizzazione dei contenuti. Non dimenticare di ridurre il peso dei file immagine con la compressione, di inserire il tag alt ed eventualmente convertire i media in Webp o Avif
  • Parole chiave: raggruppa i topic di interesse, e utilizza keyword dello stesso search intent cercando di approfondire gli argomenti in modo esaustivo.
  • Scrivere sul Blog: pubblicare regolarmente articoli sul blog è fattore di ranking e autorevolezza. Per ottenere i massimi benefici SEO devi assicurarti che Google interpreti correttamente la data di pubblicazione
  • Ottimizza la Sitemap.xml e il file robots.txt: la Sitemap è una mappa interattiva che contiene tutti i percorsi che il tuo sito web propone, per tal motivo deve essere facilmente scansionabile dal motore di ricerca. Il file Robots.txt ha funzione di indicare a Google quale percorso seguire della Sitemap e quale ignorare.
  • Ottimizza la SEO per le ricerche vocali: oggi, la moderna tecnologia ci permette di effettuare velocemente le ricerche su internet utilizzando i comandi vocali, motivo per cui gli utenti quando cercano qualcosa su Google prediligono sempre più l’utilizzo dell’assistente vocale invece della classica ricerca testuale.
  • Google My Business: è uno strumento gratuito fondamentale per la Local SEO che ti permette di promuovere i tuoi servizi, i tuoi prodotti e il sito web della tua attività sul motore di ricerca Google e su Google Maps.

SEO: preventivo e consulenza dedicata

Sono Leonardo Spada, titolare di Web Creative Design e mi occupo di: strategia SEO, analisi dei competitor, ricerca di parole chiave strategiche, ottimizzazione SEO on page e Off page, SEO per WordPress e Restyling siti web ottimizzati per Google.

Richiedi una prima Consulenza SEO gratuita e scoprirai in che modo potrò aiutare te e la tua azienda ad ottenere successo e guadagni. Parlami del tuo sito web, della sua storia e di ciò che desideri ottenere.

La prima Consulenza è gratuita, ma ti garantisco che potrai ottenere delle preziose informazioni. Scrivimi via email qui o se preferisci puoi anche contattami al numero: 3913725240.

Leonardo Spada Web Designer e Consulente SEO
Articoli correlati