Come fare SEO per le ricerche vocali

Ricerca vocale SEO

Seo e ricerca vocale: perchè è importante e come ottimizzare i contenuti per i nuovi dispositivi

Oggigiorno, la moderna tecnologia ci permette di effettuare velocemente le ricerche su internet utilizzando i comandi vocali, motivo per cui gli utenti quando cercano qualcosa su Google prediligono sempre più l’utilizzo dell’assistente vocale invece della classica ricerca testuale.

Basti pensare a quanti messaggi vocali vengono scambiati ogni giorno invece di scrivere i tradizionali messaggi testuali.

Seo ricerca vocale

Come si ottimizza la SEO per le ricerche vocali in 5 Step

  1. Ottimizza le parole chiave a coda lunga: le ricerche vocali su Google vengono svolte utilizzando query long tail come se si ponesse una domanda o una richiesta ad una persona che si ha di fronte. Questa ricerca simile ad un discorso naturale e meno “sintetico” sta orientando sempre più il sistema algoritmico dei motori di ricerca a restituire risultati long tail.
  2. Includi le risposte alle domande più frequenti svolte sui motori di ricerca: prova a chiederti quali possano essere le esigenze e le informazioni che vengono ricercate su internet, questo ti aiuterà a sviluppare frasi a coda lunga che che sappiano rispondere alle ricerche svolte dagli utenti.
  3. Ottimizza il sito web per la ricerca locale: la maggior parte delle ricerche vocali vengono svolte per trovare informazioni e servizi offerti da aziende locali, per tal motivo è fondamentale ottimizzare la Local SEO.
  4. Riduci il tempo di caricamento dei contenuti: la velocità di apertura delle pagine web costituisce uno dei fattori di posizionamento SEO più importanti sia per le ricerche tradizionali che per le ricerche vocali.
  5. Proponi contenuti di facile lettura e comprensione: scrivi contenuti prestando attenzione alla leggibilità, rispetta pause e punteggiatura.
Articoli correlati
Menu